Regione Lazio, Contributi a fondo perduto per le MPMI

Regione Lazio, contributi a fondo perduto per le MPMI
03/05/2021

La Regione Lazio ha attivato un intervento denominato “Ristoro Lazio MPMI insediate in aree ASI” per l’erogazione di contributi a fondo perduto per le MPMI operanti nel territorio laziale. L’iniziativa mira a rispondere con celerità ed efficacia al bisogno di liquidità delle piccole e medie imprese provate dalla crisi economica legata all’emergenza sanitaria da COVID-19.

Chi può partecipare?

Possono beneficiare dei contributi a fondo perduto per le MPMI tutte le piccole e medie imprese con sede legale ed operativa nella Regione Lazio, nonché le imprese insediate ed operative all’interno dei Consorzi Industriali del Lazio.

Obiettivi

L’obiettivo del bando è fornire un sostegno concreto alle piccole e medie imprese operanti sul territorio laziale, che versano in situazioni di difficoltà a causa dell’emergenza COVID-19.

Costi e spese ammissibili

Il contributo è erogato a parziale ristoro degli oneri per l’utilizzo delle infrastrutture e dei servizi sostenuti dalle imprese insediate nei P.T.C. del territorio regionale (aree consorzi per lo Sviluppo Industriale).

Importo del contributo

Il contributo a fondo perduto per le MPMI viene stabilito in misura pari agli oneri versati o da versare per l’anno 2020, preventivamente certificati dai Consorzi di appartenenza fino all’importo massimo di euro 15.000,00.

Tempistiche e modalità di svolgimento

Il procedimento di concessione del contributo è a sportello. La domanda dovrà essere predisposta e presentata, a pena di esclusione, attraverso lo sportello telematico disponibile al sito https://ristorilaziopmiasi.regione.lazio.it/. Lo sportello sarà attivo dalle ore 10.00 del giorno 26 aprile 2021 alle ore 18.00 del giorno 10 maggio 2021. Le richieste ammissibili sono finanziate in ordine cronologico di invio delle domande e fino al termine previsto per la presentazione delle stesse o ad esaurimento delle risorse previste dall’Avviso. Ad ogni modo, l’eventuale proroga del termine di chiusura dello sportello sarà resa nota con provvedimento del Direttore regionale competente, pubblicato sul sito web dedicato e sul BURL.

Vorresti approfittare del bando ma non sai come fare?  

Se hai bisogno di supporto nella presentazione delle domande e gestione documentale contattaci utilizzando il form sottostante, la prima consulenza sui requisiti minimi di partecipazione è GRATIS E SENZA IMPEGNO.

Parla gratuitamente con un nostro consulente

oppure

Compila il form per essere ricontattato!

Puoi consultare qui il Bando completo

2021-05-06T13:34:52+01:00