Promozione e valorizzazione di iniziative di interesse regionale

Promozione e valorizzazione di iniziative di interesse regionale
27\04\2021

L’Avviso Pubblico è finalizzato alla promozione e valorizzazione di iniziative di interesse regionale e del territorio attraverso la realizzazione di eventi, mostre e iniziative a carattere culturale, artistico, storico.

Chi può partecipare?

I contributi possono essere richiesti da Enti Privati, fondazioni, associazioni riconosciute e non, comitati, cooperative sociali o iscritte all’anagrafe delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS). I beneficiari dei contributi non devono svolgere, da atto costitutivo o da statuto, attività aventi fine di lucro. Le associazioni di promozione sociale, di volontariato e le cooperative sociali per accedere ai contributi dovranno obbligatoriamente essere iscritte nei rispettivi registri/albo di riferimento. Al momento della presentazione della domanda di contributo, il soggetto richiedente deve essere costituito da non meno di sei mesi.

Obiettivi

L’obiettivo generale del presente avviso pubblico è realizzare interventi finalizzati alla promozione e valorizzazione di iniziative di interesse regionale. Principalmente l’avviso interessa le iniziative miranti alla valorizzazione di beni artistici e storici, alla promozione di rassegne teatrali, musicali, cinematografiche, pittoriche, scultoree e librarie.

Progetti ammessi a finanziamento

Sono finanziabili le seguenti tipologie di intervento:

  • Digitalizzazione e\o riproduzione di documenti esistenti mirati alla valorizzazione dei bani artistici e storici
  • Mostre e visite istituzionali di particolare rilevanza pubblica
  • Rassegne teatrali, musicali, librarie, pittoriche etc
Costi e spese ammissibili

A titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, sono ammesse le seguenti voci di spesa:

  1. costo del personale (sia dipendente che non dipendente) il cui impiego sia stato esclusivo per il periodo di realizzazione dell’evento e sia analiticamente rendicontabile;
  2. noleggio di beni e fornitura di servizi;
  3. utenze, solo se derivanti da allacci provvisori effettuati esclusivamente per consentire lo svolgimento dell’iniziativa finanziata;
  4. canoni di locazione non finanziari (leasing), solo se derivanti da contratti conclusi dal beneficiario del contributo esclusivamente per consentire lo svolgimento dell’iniziativa finanziata;
  5. carburante, trasporto, vitto e alloggio, solo se corredati da idonea documentazione da cui risulti che tali spese sono state sostenute dal beneficiario del contributo per la realizzazione della manifestazione finanziata.
Importo del contributo

Il finanziamento del contributo è ammesso in misura non superiore all’80% del costo complessivo dell’iniziativa e, comunque, nel limite massimo di euro 20.000,00 (ventimila/00), in ragione del punteggio conseguito sulla base dei criteri di valutazione e precisamente:

  • 80% del costo complessivo dell’iniziativa laddove il punteggio conseguito sia pari o  superiore a 81 punti;
  • 70% del costo complessivo dell’iniziativa laddove il punteggio conseguito sia inferiore a 80 e pari o superiore a 71 punti;
  • 60% del costo complessivo dell’iniziativa laddove il punteggio conseguito sia inferiore a 70 e pari o superiore a 61 punti;
  • 50% del costo complessivo dell’iniziativa laddove il punteggio conseguito sia inferiore a 60 e pari o superiore a 50 punti.
Tempistiche e modalità di svolgimento

Gli eventi dovranno essere svolti nel periodo intercorrente: dal 15 giugno al 15 novembre 2021.

Vorresti approfittare del bando ma non sai come fare?

 Se hai bisogno di supporto nella presentazione delle domande e gestione documentale contattaci utilizzando il form sottostante, la prima consulenza sui requisiti minimi di partecipazione è GRATIS E SENZA IMPEGNO.

Parla gratuitamente con un nostro consulente

oppure

Compila il form per essere ricontattato!

Puoi consultare qui il Bando completo

2021-05-06T14:04:48+01:00